Marcia Roma:Minniti, no autorizzazione

Share

L'aspetto più preoccupante è la data scelta provocatoriamente: il 28 ottobre, giorno della marcia su Roma, sappiamo bene cosa è significato.A ogni modo per quel giorno l'Anpi ha deciso una mobilitazione nazionale antifascista. "Con le motivazioni da me già espresse in Parlamento - afferma - ho già dato disposizione al questore di Roma di non concedere l'autorizzazione per la manifestazione promossa da Forza Nuova a Roma il prossimo 28 ottobre". Nonostante ciò ora Forza Nuova ha diffuso i dettagli della marcia: "Il concentramento è fissato nello stesso luogo alle ore 15; il corteo partirà alle ore 16", precisano su Facebook.

"L'antifascismo in marcia", il manifesto dell'Anpi, che avverte: "95 anni fa i fascisti marciarono su Roma con l'intento di istituzionalizzare la loro ideologia di violenza e morte". Lo ribadisce il ministro dell'Interno Marco Minniti. "Ulteriori dettagli saranno comunicati nei prossimi giorni". O Forza Nuova ha chiesto l'autorizzazione, e gli è stata concessa. Così "l'appello al ministro Minniti, il quale aveva dichiarato che la 'marcia dei patrioti' sarebbe in chiaro contrasto con le leggi Scelba e Mancino".

Sarah Scazzi, Cassazione: Sabrina pianificatrice
Sabrina "strumentalizzando i media" deviò le investigazioni come "astuto e freddo motore propulsivo" verso "piste fasulle" . Le " uniche due persone presenti in casa ", rileva la Cassazione , erano Sabrina Misseri e Cosima Serrano .

All'inizio di settembre, interpellato al riguardo, il capo della Polizia Franco Gabrielli aveva detto da Carrara al Festival 'Con-vivere' che "come al solito in questo Paese si parla del nulla. Se vi posso dire la mia, la marcia su Roma non ci sarà".

Non ci sarà né la marcia su Roma né altra manifestazione di Forza Nuova. Ma dopo il nuovo annuncio di Forza Nuova, a prendere posizione è stata l'Anpi: "Lo Stato antifascista deve intervenire per bloccare la marcia su Roma". E "l'Anpi dice no, e per riaffermare il valore dell'antifascismo, promuove una 'marcia' di iniziative che realizzerà in tutta Italia assieme alle associazioni, ai partiti e ai movimenti democratici".

Share