Castelfranco Emilia: c'è Papa Francesco a pranzo, due detenuti evadono

Share

I fatti: domenica 1° ottobre, a margine della visita di Papa Francesco a Bologna, è stato organizzato un pasto insieme a un centinaio di detenuti.

Finito il pranzo con il Papa, due detenuti non sono rientrati nella casa di reclusione che li ospitava, a Castelfranco Emilia, e hanno approfittato dell'occasione per darsi alla fuga. Non si vedono infatti dal primo ottobre, giorno della visita del Santo Padre.

Il Casms potrebbe aprire il settore ospiti per Roma-Napoli
La restrizione riguarderà, eventualmente, solo per quelli residenti in Campania . Lo ha comunicato attraverso il sito ufficiale il club capitolino.

La segnalazione dell'allontanamento delle due persone, che già in passato erano riuscite ad allontanarsi dalla struttura per brevi periodi, è stata inviata alle autorità e sono stati avviati accertamenti. La casa di reclusione è composta da due distinte sezioni di cui una per detenuti tossicodipendenti e la seconda appunto per internati, cioè per soggetti sottoposti ad una misura di sicurezza detentiva poiché ritenuti socialmente pericolosi. La Casa lavoro di Castelfranco difatti è una struttura alternativa al carcere per il reinserimento sociale dei detenuti.

Share