Nel 2017 già quattro le morti bianche nel Bellunese: monito dell'Anmil

Share

"Da Fermignano abbiamo voluto lanciare un messaggio chiaro affinché si inverta rotta in tema di infortuni e sicurezza sul lavoro" ha detto con forza il sindaco Emanuele Feduzi puntando il dito contro "la piaga degli appalti al ribasso" e le false partite iva che diventano alibi per aggirare normative, in particolare sulla sicurezza.

Il quadro italiano: aumentano gli infortuni e gli incidenti mortali.

Ecco il programma. Alle 9 messa in suffragio delle vittime degli incidenti sul lavoro nella chiesa di S. Lucia e S. Marco adiacente alla Casa di Riposo Giampieri (via Valdera, 4). In proposito, dichiara il Presidente Costantino, "l'ANMIL ha elaborato una apposita proposta emendativa in vista del prossimo disegno di legge di Bilancio, che renda possibile una rivalutazione annuale effettiva delle prestazioni, eliminando la soglia minima di aumento dei salari, divenuta difficilmente raggiungibile nell'attuale contesto economico e sociale".

Questo anche grazie alle risorse dei Bandi INAIL che hanno messo a disposizione delle imprese agricole risorse a fondo perduto per rinnovare ed ammodernare il parco macchine attualmente in circolazione. Un dato inaccettabile. Insopportabile per una società moderna e civile che deve tendere sempre al meglio, alla prevenzione e alla sicurezza.

La giornata si è aperta con un corteo per le vie della Città sino a piazza Risorgimento, allietato dalla banda di Cassano Valcuvia e Maccagno con Pino e Veddasca, per la deposizione della corona al Monumento ai Caduti.

Allegri: "Più facile essere belli che vincere"
Gli azzurri di Sarri sono i contendenti numero 1 al titolo che da 6 anni è di proprietà della Juventus . "Invece siamo ripartiti. Per lui poco spazio da fine agosto ad oggi, ma la stagione è lunga e servirà l'apporto di tutti.

Stando agli ultimi dati INAIL, secondo l'ANMIL la situazione degli incidenti sul lavoro "si conferma allarmante con un aumento delle denunce sia degli infortuni che delle malattie professionali sia di quelli con esito mortale". Si è passati da 64 persone nel 2016 a 79 nel 2017.

Promuovere la cultura della sicurezza sul lavoro.

Non c'è risparmio che possa essere giustificato quando c'è in gioco una vita umana e vorremmo che questo principio fosse recepito ad ogni livello di responsabilità. "Un ruolo fondamentale risulta l'attività divulgativa nelle scuole". "Serve piu' rispetto per la salute e la vita". "E dobbiamo imporre al Paese di tutelare i lavoratori, perché la nostra Repubblica è fondata sul lavoro e il lavoro concorre alla crescita dello Stato". Nel corso dei lavori verranno affrontate le principali tematiche rivendicative dell'ANMIL, a partire da quelle relative alla prevenzione del fenomeno infortunistico.

Al termine della cerimonia, la consegna di brevetti e distintivi d'onore da parte dell'Inail; ore 13, pranzo al ristorante "Valle delle Ginestre", in località Badia.

Share