Pruzzo: "Italia impresentabile, Ventura in confusione perenne"

Share

All'inizio della mia esperienza barese con Conte mi sembrava di fare le stesse cose precedentemente viste con Ventura a Pisa. Siamo ufficialmente secondi nel girone e andremo in Albania a giocarcela, sperando di agguantare gli spareggi com'è logico che avvenga, speriamo di recuperare entro lunedì e soprattutto entro i play-off i giocatori che ci mancano.

"Ventura ha mandato in campo una squadra impresentabile". Abbiamo perso il filo conduttore del primo tempo. Ha inciso molto un discorso di calo della condizione.

Sky riporta di un lungo confronto tra il ct Giampiero Ventura e il capitano Gianluigi Buffon dopo la partita: ci si aspetta una reazione da parte delle vecchia guardia, prima che si verifichi il peggio. Le parole di Andrea Barzagli, che ha giocato non più di 45 minuti a causa di un infortunio: "Ho avuto un leggero risentimento al flessore e non me la sono sentita di rischiare nella ripresa".

Allarme di Confindustria per le nuove norme sugli Npl
La preoccupazione è che tale direttiva possa avere ripercussioni anche sull'economia reale penalizzando le imprese . E sulle cause degli Npl e della crisi "la polvere si sta diradando".

L'Italia è sicura ormai del secondo posto nel girone alle spalle della Spagna, così come di partecipare allo spareggio di novembre. Lo staff tecnico è stato avvertito di questo incontro, ma non era presente. Ora è il momento di fare maledettamente sul serio e Insigne sogna di far punti all'Etihad Stadium per prendere il volo nel girone. L'analisi di Giorgio Chiellini: "Peccato per la vittoria sfumata, eravamo anche riusciti a sbloccarla ma non abbiamo saputo gestire il risultato nel migliore dei modi, potevamo essere più attenti in fase difensiva a non concedere occasioni agli avversari, anche l'1 a 0 sarebbe andato benissimo". Lavoriamo, c'è poco altro da dire.

Christian Panucci, tecnico dell'Albania, è stato intervistato da Premium Sport: "Sarà un'emozione incredibile ritrovarsi di fronte al mio Paese, ma sono un professionista e difenderò il mio lavoro alla morte".

Ai microfoni della tv di Stato è intervenuto anche l'attaccante macedone Goran Pandev sfoggia tutta la sua diplomazia: "È stata una bella partita, ci siamo difesi bene sfruttando nel migliore dei modi un contropiede".

Share