Netflix: probabile aumento dei piani d'abbonamento

Share

Si tratterà di un cambiamento poco rilevante per le tasche dei consumatori: il contratto che permette di utilizzare Netflix su due device passerà a 10,99 euro al mese dai 9,99 attuali, mentre quello su quattro supporti passerà da 11,99 euro a 13,99.

Netflix ha ufficializzato le indiscrezione delle ultime ore.

Negli Stati Uniti gli abbonamenti a Netflix non crescono più come prima e l'azienda vuole tentare di fronteggiare la concorrenza dei rivali storici - come Amazon ed Apple - garantendo al pubblico un'offerta più variegata. L'aumento dei prezzi entrerà in vigore a partire dal 9 Ottobre e lascerà fuori il piano basic.

Da domani su Netflix l'attesissima "Suburra"
Si tratta di 10 episodi basati sul film di Stefano Sollima e diretti da Michele Placido , Andrea Molaioli e Giuseppe Capotondi . Siamo nel 2008, tre anni prima dei fatti raccontati nel lungometraggio di Sollima, i personaggi non sono quelli che conosciamo.

Netflix sta aumentando i prezzi per due dei suoi tipi di abbonamento: quello attualmente più costoso che permette lo streaming 4K UltraHD anche sui dispositivi mobili come iPhone 8, Galaxy S8, Note 8, LG V30 e altri device che sono stati dichiarati dal gigante dello streaming capaci di supportare la visione di film e serie TV al massimo, subirà un aumento pari a 2 dollari. I rincari sono previsti anche per l'Italia e prenderanno il via già da lunedì 9 ottobre.

Dall'altro lato l'innalzamento dei prezzi ha portato notizie positive alla casa americana per quanto riguarda i risultati in borsa, Netflix ha infatti chiuso con un +5,4.

Di volta in volta, piani tariffari e prezzi vengono corretti dato che aggiungiamo un maggior numero di serie TV esclusive e film, introduciamo nuove funzioni e miglioriamo tutta l'esperienza, per aiutare i clienti a trovare qualcosa di bello da vedere anche più velocemente.

Share