Premio Nobel per la Letteratura allo scrittore Kazuo Ishiguro

Share

Annunciato questa mattina alle 13 dall'Accademia Svedese dei Nobel di Stoccolma il nome dl vincitore del premio Nobel per la Letteratura 2017.

È Kazuo Ishiguro il vincitore del Premio Nobel per la Letteratura del 2017: l'autore 62enne, nato nel 1954 a Nagasaki, ha trascorso la sua infanzia in Inghilterra a partire dai cinque anni, per poi tornare nel paese d'origine soltanto da adulto. Si tratta dello scrittore Kazuo Ishiguro, giapponese e naturalizzato britannico.

Milano, famiglia in ospedale: tutta colpa degli spinaci allucinogeni
I sintomi dell'intossicazione da mandragora sono confusione mentale, vertigini, nausea, diarrea e malessere generale. L'allarme è scattato immediatamente e il lotto è stato ritirato dal commercio.

Uno dei libri che lo ha maggiormente reso famoso al grande pubblico é stato "Quel che resta del giorno" da cui é stato tratto l'omonimo film del 1993 diretto da James Ivory con protagonisti come Emma Thompson e Anthony Hopkins. Quest'ultimo è un romanzo mitologico, ambientato nella Britannia del V secolo immersa però in una dimensione fantastica, dove troviamo orchi, draghi e giganti tra i protagonisti, oltre a Re Artù e Beowulf. Tra le altre opere che lo hanno reso celebre ci sono "Un artista del mondo fluttuante" (1986), "Non lasciarmi" (2005) e il recente "Gigante sepolto" (2015). La lista dei nomi dei candidati è infatti sconosciuta (non viene resa nota prima di 50 anni dall'assegnazione del premio), per cui le previsioni brancolano sempre nel buio non essendoci mai dati certi su cui basare potenziali scommesse. In Italia è stato pubblicato da Einaudi con il titolo "Non lasciarmi".

Share