Montella Milan, la società gli rinnova la fiducia

Share

In 10 la squadra non si è disunita.

L'ex aeroplanino in una cosa sembra essere deciso e fermo: cioè nel continuare sulla rotta del 3-5-2 con Bonucci perno difensivo nonostante nelle ultime partite, modulo e formazione, non hanno convinto producendo una mole di gioco molto inferiore a quello che il Milan potrebbe e dovrebbe produrre dopo aver speso moltissimo nel mercato estivo. Così il tecnico rossonero, Vincenzo Montella, in conferenza stampa dopo la sconfitta per 2-1 con la Roma. 9/11 nuovi? Non è una scusante, l'anno scorso la Roma è arrivata 23/24 punti davanti a noi.

Google Home Mini e Max sono ufficiali
Google gestisce miliardi di risposte alle domande che riceve ogni giorno dagli utenti tramite smartphone, tablet, pc e smartwatch. Non manca il Bluetooth e l'ingresso AUX , in modo da rendere Google Home Max una semplice cassa di riproduzione.

"Abbiamo giocato alla pari, spero che possa diventare uno scontro diretto non solo nel gioco, ma soprattutto nella classifica". Ma serve urgentemente una rapida inversione di tendenza. Fosse cambiata una deviazione staremmo a parlare di un altro discorso, la via è questa, la qualità può crescere. "I giocatori stanno crescendo, vedo la strada più in discesa rispetto a prima".

Sarà stato un caso, ma nella squadra più amata della Capitale, ora che Totti non c'è più chi tocca il mitico Edin non ha vita facile (per non scrivere "muore"): i giallorossi hanno assunto un atteggiamento più offensivo e gli spazi tra i reparti si sono allargati. Secondo quanto trapelato non ci sarebbe alcun ultimatum in vista del derby, anche se tre ko di fila non sarebbero per nulla graditi alla dirigenza e alla società, a prescindere dal blasone delle avversarie.

Share