Londra, aereo Ryanair scortato a terra da due jet militari

Share

A causa di una segnalazione di una bomba a bordo di un volo Ryanair, poi rivelatasi falsa, due jet della Royal Air Force (Raf) hanno scortato l'aereo all'aeroporto di Stansted.

Massima allerta dopo l'allarme bomba scattato qualche tempo dopo il decollo di un volo Ryanair proveniente da Kuanas (Lituania) e diretto a Luton.

Def, così Padoan copia Berlusconi e si lancia in promesse impossibili
Ma la Corte dei Conti mette in guardia su pensioni e lotta all'evasione e aggiunge: "Sarà una fase straordinariamente favorevole.

I due velivoli militari si sono alzati in volo dopo che l'aereo della compagnia low cost è stato oggetto di una minaccia, che le autorità lituane ritengono essere un falso allarme. I voli sono stati temporaneamente dirottati a Stansted non appena i passeggeri sono atterrati, ma l'aeroporto è tornato presto alla normalità, secondo un portavoce dell'aeroporto. Lo scalo di Stansted comunque non è stato chiuso al traffico aereo e lo spazio sopra i cieli di Londra è rimasto aperto. Giunti allo scalo, i passeggeri hanno trovato dei poliziotti armati fino ai denti ad attenderli e sono stati trasferiti in autobus a Luton.

Share