Milan-Roma, 0-2: Dzeko regala il successo a Di Francesco

Share

Minuto settantuno e la partita si spacca: Edin Džeko si mette in proprio, si porta la palla sul destro e calcia dal limite dell'area, leggera deviazione di Romagnoli e palla che si scioglie all'angolino basso alla sinistra di Donnarumma; goal numero sette del Bosniaco e Roma che passa nel miglior momento del Milan. Molto bloccata nella prima frazione di gioco, inevitabilmente nella ripresa si allentano le maglie e ne beneficia lo spettacolo. Il primo tempo termina al 47′.

Formazione ufficiale Milan (3-5-2): Donnarumma; Musacchio, Bonucci, Romagnoli; Borini, Kessie, Biglia, Calhanoglu, Rodriguez; André Silva, Kalinic. (Storari, A. Donnarumma, Abate, C. Zapata, Paletta, Calabria, J. Mauri, Locatelli, Montolivo, Bonaventura, Suso, Cutrone).

ROMA (4-3-3): Alisson - Peres, Manolas (85′ Juan Jesus), Fazio, Kolarov - Nainggolan, De Rossi, Strootman (30′ Pellegrini) - Florenzi, Džeko, El Shaarawy (79′ Gerson). Difficile trovare il peggiore in campo per la squadra di Eusebio Di Francesco. Per i rossoneri piove sul bagnato e la successiva espulsione per doppia ammonizione di Çalhanoglu, di fatto mette la parola fine sulla partita.

Cagliari, problemi per Rastelli in vista del Napoli
Ancora fuori dalla lista dei convocati inoltre l'estremo difensore brasiliano Rafael e il terzino olandese Gregory van der Wiel . Dovremo restringere gli spazi, il Napoli sa cercare le zone di campo lasciate libere e lo fa con una velocità impressionante.

Nessuna contromossa ma una scelta di formazione per intimidire l'avversario e far capire che questo Milan nonostante tutto può giocarsela a viso aperto contro avversarie come la Roma.

I giallorossi privi di Perotti e Defrel si affidano al consueto 4-3-3 con Dzeko punta centrale affiancato da Florenzi e dal grande ex della gara El Shaarawy.

Share