Reflusso gastroesofageo, AIFA impone il ritiro del Riopan gel: "Non conforme"

Share

Come accadde non molti mesi fa per alcune confezioni di Aspirina (un farmaco utilizzato maggiormente come antinfiammatorio), anche questa volta le aziende che gestiscono il monitoraggio dei componenti presenti all'interno dei vari farmaci ha indetto il ritiro dal mercato per alcune confezioni di #Riopan, uno tra i più comuni farmaci utilizzati contro il reflusso gastroesofageo, contro la gastrite con iperacidità e per curare l'ulcera duodenale.

Sono stati ritirati dal mercato alcuni lotti del farmaco Riopan Gel della società Takeda. Secondo quanto evidenziato da Giovanni D'Agata, il presidente dello "Sportello dei Diritti", la decisione di ritirare il farmaco comunicata dall'Aifa è scaturita dal riscontro di non conformità relativamente al parametro di viscosità, registrato nel corso di uno studio di stabilità.

Tim - Amos Genish nominato amministratore delegato
Tesi che trova riscontro, a tarda sera, a Palazzo Chigi: "Il procedimento per l'eventuale irrogazione della sanzione pecuniara è stato avviato nei confronti di Telecom Italia ".

E' stata l'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) ad imporre alla Takeda il ritiro delle confezioni di RIOPAN GEL OS GEL 40 BUST 800 mg - AIC 027103035 lotti n. 267642 e 267643 (data di produzione giugno 2014). Il Riopan Gel rientra nella categoria degli antiacidi. Le farmacie dovranno porre le confezioni in quarantena e di comunicare entro il 31 ottobre i quantitativi in giacenza. Di fatto il ritiro interessa migliaia di consumatori.

Share