Legnano. Prima la lite poi gli spari ucciso Gennaro Tirino

Share

Un uomo, italiano, 40enne, è stato ucciso questa mattina intorno alle 8.45 a Legnano, nel Milanese. Sono ancora in corso le indagini per stabilire l'identità della vittima e per capire la dinamica dei fatti. Precisamente in via Torquato Tasso. Sul posto sono arrivati i carabinieri e un'automedica. Il corpo presenta ferite da arma da fuoco alla testa.

Secondo le prime testimonianze delle persone che hanno assistito alla scena, l'assassino sarebbe arrivato in un parcheggio a bordo della sua Bmw bianca. A quanto si è appreso il quarantenne sarebbe stato colpito da almeno cinque proiettili.

Nokia 9 emerge in una nuova immagine con specifiche tecniche al seguito
Un altro dettaglio che si evince dalla nuova immagine riguarda la curvatura più accentuata dello schermo. Dovrebbe infatti avere un processore Qualcomm Snapdragon della serie 200 , insieme ad un solo GB di RAM.

L'omicidio è avvenuto in un'area periferica alle spalle di una concessionaria di automobili. Qua avrebbe cominciato a litigare con la vittima e in seguito gli ha sparato diversi colpi di pistola.

Alcuni testimoni, ascoltati dai carabinieri, hanno riferito di aver visto poco prima la vittima fare colazione insieme ad altri due uomini in un bar di via XX settembre. Il suo corpo è stato trovato a terra dai soccorritori. Sul luogo del delitto gli esperti della scientifica dell'Arma.

Share