Bufera su un prete, in casa di riposo a Predappio maltrattavano anziani

Share

FORLÌ - Maltrattamenti nei confronti di anziani pazienti, ospiti in una struttura assistenziale a Predappio, nel Forlivese. Le forze dell'ordine, probabilmente allertate da qualche parente che non vedeva chiaro nel comportamento del loro congiunto (è solamente una supposizione), da diverso tempo avevano collocato camere di videosorveglianza all'interno all'interno delle strutture facenti capo alla Fondazione Opera San Camillo.

La Polizia di Stato, dalle prime ore di questa mattina, sta dando esecuzione ad un'ordinanza applicativa di misura cautelare interdittiva della sospensione al termine di una serie di indagini nella struttura religiosa-socio assistenziale che ospita anziani.

Entrambi sono accusati in concorso del reato di maltrattamento nei confronti dei pazienti, tutti anziani.

Alla festa romana di Atreju 2017 anche una delegazione della Destra molisana
Queste contraddizioni si pagano politicamente con una inutile e pericolosa divisione dell'area sovranista". Sarà presente quest'anno anche una delegazione di Andria che guida il partito in città.

Le indagine sono state condotte dagli agenti di Polizia della Squadra Mobile di Forlì e del Servizio Centrale Operativo.

Nella struttura sono ospitati almeno una trentina di persone.

Share