Roma, baci ed effusioni davanti al centro islamico: giovane coppia aggredita all'Esquilino

Share

Non potete baciarvi qui.

A notare la scena è stata una pattuglia di militari del nucleo radiomobile di Roma. È accaduto domenica sera in via di San Vito, all'Esquilino, che nei mesi scorsi era stata chiusa perché oltre a non essere autirizzata ospitava anche un nido abusivo nelle cantine. L'uomo li ha aggrediti ed è stato fermato con l'accusa di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

L'uomo straniero è sembrato poco lucido e molto agitato, sarebbe un senza fissa dimora incensurato. Sono in corso accertamenti dei carabinieri per chiarire se appartenga ad ambienti radicalizzati, ma al momento sembrerebbe di no.

Primarie M5s, ricorsi per hacker? Di Maio tira dritto
Lo ha affermato il candidato premier del Movimento 5 stelle , Luigi Di Maio , parlando a Rimini a Italia 5 stelle. Pochini se si pensa che alle ultime elezioni i grillini hanno raggiunto i 2 milioni di voti.

Le urla della donna hanno attirato l'attenzione dei carabinieri che si trovavano nelle vicinanze: sono intervenuti immediatamente bloccando i molestatori.

Episodi su episodi che si sommano senza sosta mettendo in luce la pericolosità diffusa che si respira a Roma, anche in pieno giorno, davanti agli occhi di tutti, taluni aggrediscono tranquillamente pensando, probabilmente, di rimanere impuniti.

Share