Serie B, risultati e classifica 4ª giornata: Pari Venezia, vince il Cesena

Share

Pari e patta al Penzo, tra Venezia e Spezia. Entrambe le squadre hanno vissuto una settimana tranquilla alla luce dei due successi collezionati la scorsa settimana: i lagunari hanno vinto a Bari 2-0, lo Spezia ha battuto in casa l'Entella nel derby ligure. Primi tre punti che regalano fiducia a una squadra che negli ultimi tre anni ha sempre partecipato ai play off per la Serie A, pur senza riuscire a centrare il grande salto che la società sogna da diverso tempo. Del Grosso agirà come laterale di fascia destra e il romeno Suciu come laterale di fascia sinistra, con Bentivoglio e Domizzi schierati come centrali sulla mediana. A centrocampo De Col e Maggiore sugli esterni con Juande, Pessina e Vignali al centro. L'altro uruguagio Granoche farà coppia con il nigeriano Okereke in attacco. Il Venezia, nonostante l'inferiorità numerica, si difende bene e obbliga lo Spezia a conclusioni dalla distanza, che i ragazzi di mister Gallo falliscono. Continua, così, l'imbattibilità della squadra di Inzaghi, che, dopo quattro partite, non ha ancora subito gol.

L'ex ministro Matteoli condannato per il Mose
Dopo la decisione del Tribunale, è arrivato il commento dell'ex ministro Matteoli: "Come ho avuto modo di confermare anche stamane davanti al Tribunale non sono un corrotto e non ho mai ricevuto danaro ne favorito alcuno".

Nessuna delle due formazione che si sfideranno questa sera ha precedenti in serie B con l'arbitro di Giovinazzo. Con questo pareggio il Venezia sale a quota sei punti mentre lo Spezia a quota cinque.

Share