Apple lancia iPhone X con riconoscimento facciale

Share

Tim Cook sale sul palco del teatro Steve Jobs, costruito all'interno della nuova sede di Apple, per l'evento di lancio del nuovo iPhone. Un progetto che a distanza di 6 anni è diventato realtà, a cui ha lavorato anche il designer di Apple Jony Ive, costato circa 5 miliardi di dollari. "E' il futuro" dice senza esitazione Tim Cook, che ricorre alla celebre frase di Steve Jobs 'one more thing...' per presentare l'ultimo nato di casa Apple. L'edificio ha un diametro di oltre 40 metri con pareti composte da 44 vetrate ricurve alte sette metri che sorreggono 65 tonnellate di peso di tetto in carbonio, il più grande del mondo.

Durante l'intervista è stata affrontata anche una delle maggiori critiche svolte ad Apple, la quale si è anche riproposta in occasione della commercializzazione di iPhone 8: i prezzi troppo elevati. Sarà uno smartphone più veloce ma anche più resistente, grazie al vetro che lo protegge, e alle ottimizzazioni sulla gestione delle immagini e del display.

Domani è il gran giorno di nuovi iPhone. La modalità Light Portrait consente di intervenire in ogni dettaglio del fuoco e dell'illuminazione. Un'occhio di riguardo anche alle novità di watchOS 4, in particolare alle nuove funzioni di monitoraggio del battito cardiaco che forniranno informazioni più specifiche anche su eventuali anomalie riscontrate "a riposo". Ristoranti, auto, produttori di mobili avranno basi per ricaricare l'iPhone.

Russia-Turkey S-400 supply deal worth more than 2 billion Dollars
It has a 400 kilometre-range and can work with four different types of missiles with different starting weight and launch ranges. What were we supposed to do, wait for you? "We are taking and will take all our measures on the security front".

Tim Cook, il famoso CEO di Apple, ha recentemente rilasciato un'intervista dove ha dichiarato il suo punto di vista sui prodotti dell'azienda di Cupertino. Presentato infine l'Apple Watch di terza generazione con la connessione cellulare indipendente dall'iPhone. Una delle caratteristiche sarà la capacità di connettersi ad Apple Music senza avere l'iPhone in tasca. Nel nuovo Watch ci sarà un processore dual core, che velocizza Siri, e ora l'assistente risponde anche a voce, non solo sullo schermo.

APPLE TV Punta sul 4k, con programmi forniti da Apple e Netflix, oltre a film distribuiti allo stesso prezzo dell'alta definizione. Entrambi i modelli si potranno ordinare a partire da venerdì 15 settembre con disponibilità a partire da venerdì 22 settembre.

Share