Maicon, triplete con l'Inter ma ubriaco agli allenamenti: il retroscena

Share

Ebben Zicu, in una televisione rumena, ha trovato il tempo per sputare fango sull'Inter, in particolare su Maicon, laterale difensivo neroazzurro di quegli anni e protagonista assoluto del triplete.

Maicon, non è un mistero, è sempre stato un giocatore fuori dagli schemi.

Zicu ha rivelato a Digi sport quanto segue: "Nell'Inter di Mourinho c'era un giocatore che arrivava ubriaco agli allenamenti del lunedì: Maicon".

Allarme tatuaggi: le particelle di colore viaggiano nel sangue
In realtà, osservano gli esperti, poco si sa sulle potenziali impurità delle miscele di colore applicate alla pelle . I tatuaggi e gli inchiostri utilizzati possono essere molto pericolosi per la salute.

Alla fine l'allenatore decise di spostare la seduta d'allenamento: "Mourinho non li fece allenare quella mattina, ma ripresero la preparazione di sera, spostando la seduta così che Maicon potesse riprendersi per l'allenamento". Una volta Mourinho chiamò a raccolta tutti e chiese: 'Come possiamo fare per allenarci con lui a posto?

Situazioni anomale nell'Inter dei campioni, ma Zizu continua: "Queste cose in una squadra possono capitare, ma il club dovrebbero prendere dei provvedimenti in queste circostanze".

Share