Sassuolo: Berardi e gli altri, ecco il punto infortuni

Share

La quarta giornata di Serie A, in programma nel prossimo week-end, offrirà come lunch-match della domenica la sfida tra Sassuolo e Juventus. Risposta chiara e decisa da parte del difensore classe 1981 che, con un gesto inequivocabile e non offensivo, smentisce le voci secondo cui il numero 25 avrebbe forzato la cosa per saltare il match contro quella che, a detta dei più, sarà la sua futura squadra. L'attaccante neroverde ha riportato una botta alla caviglia che lo terrà fermo per qualche giorno. Contro l'Atalanta il giocatore azzurro ha subito un'entrata pericolosa e ha un problema al piede. L'ennesima sfortunata coincidenza rischia di materializzarsi un'altra volta alla vigilia della sfida coi bianconeri: un'assenza pesante anche perché, giova ricordarlo, nel memorabile 1 a 0 di due stagioni fa Berardi era in campo e si fece sentire, non segnando ma causando l'espulsione di un certo Chiellini.

Vivendi, Consob parla di un "controllo di fatto" di Tim
Con riferimento all'assemblea del 4 maggio scorso, Consob rileva che in quell'occasione la società francese "ha acquisito tale controllo di fatto in modo relativamente stabile".

Per questo motivo, Bucchi, non sta provando molte opzioni in difesa, mentre si sta dedicando più attivamente a trovare il sostituto di Berardi.

Share