L'Unione Europea vuole portare il WiFi gratuito in tutti gli edifici pubblici

Share

Il Wi-Fi gratuito in tutta Europa nei luoghi pubblici come ospedali, uffici comunali ma anche biblioteche e pubbliche amministrazioni. Un nuovo programma comunitario promosso dalla Commissione europea nel settembre 2016 per "ridurre il divario digitale" che intende promuovere la creazione di connessioni wireless gratuite e senza condizioni discriminatorie.

I fondi saranno utilizzati in maniera "geograficamente equilibrata" in più di seimila comunità in tutti gli Stati membri e sulla base dell'ordine di arrivo delle richieste. Riuscirà l'Italia, per una volta, ad arrivare prima di Germania, Francia o i Paesi entrati per ultimi nell'Ue, come la Romania?

Il progetto WiFi4EU è stato approvato dal Parlamento Europeo con 582 voti favorevoli, 98 contrari e 9 astensioni.

Fifa 18, la demo arriva oggi
In attesa della versione definitiva , Electronic Arts ha comunicato che rilascerà la demo di FIFA 18 nella giornata di oggi. Tralasciando aspetti ignoti a noi, vi elenchiamo di seguito tutti i contenuti della demo annunciati da EA nelle scorse ore.

I Comuni dovranno garantire con i soldi dati almeno tre anni di operatività del Wifi creato e garantire una connessione facile da accedere a tutti, veloce e dall'ottimo segnale.

Non si tratterà di operazioni pubblicitarie, come quelle già operative in molti aeroporti e stazioni, di connessioni pericolose. Inoltre, i fondi UE potranno essere utilizzati solo a condizione che siano esclusi sia pubblicità sia l'utilizzo di dati personali a fini commerciali. Sarà la volta buona?

Share