Champions League, Shakhtar Napoli 2-1. Insigne: 'Forse ci abbiamo creduto tardi'

Share

Può essere che ci abbiamo creduto un po troppo tardi.

Milan, Montella tra poco in conferenza stampa
Per quanto riguarda Bonaventura invece: "Jack ci dà imprevedibilità, ma sta crescendo di condizione". - Si torna da Romagnoli . A me piace ragionare e attingere a tutta la rosa . "Bisogna portare avanti più calciatori possibili".

L'attaccante del Napoli Lorenzo Insigne, intervenuto ai microfoni di Premium Sport dopo la sconfitta nella tana dello Shakhtar, ha rilasciato queste dichiarazioni: "Sapevamo che lo Shakhtar era una buona squadra, là davanti ha giocatori di qualità". Sul finire del primo tempo stavamo riniziando a giocare il nostro calcio, il secondo gol ci ha demoralizzato ma non abbiamo mai smesso di crederci. Non so cosa abbiamo sbagliato, ma lo vedremo con il mister in settimana, cercando di correggere gli errori. Peccato per qualche buona occasione non sfruttata al meglio. "Abbiamo perso, adesso abassiamo la testa e continuiamo a lavorare".

Share