Turista belga denuncia un tentato stupro sulle scale del Campidoglio

Share

"Ho subito un tentativo di stupro sulle scale del Campidoglio". I due si erano conosciuti qualche ora prima in un pub. E sulla vicenda sta indagano la polizia giudiziaria del comando generale dei vigili urbani, coordinati dal vicecomadante Antonio Di Maggio. A quanto pare, per rendere più complete le indagini, gli agenti stanno anche ascoltando le altre persone che avevano trascorso la serata con i due ragazzi. Questa volta addirittura ai piedi del Campidoglio dove una ragazza belga di 23 anni è stata salvata soltanto dall'intervento di tre vigili urbani in servizio nella piazza principale.

Un nuovo tentativo di violenza sessuale, dopo quella che alcuni giorni fa è avvenuta a due passi dalla stazione Termini, scuote Roma. Il 26enne israeliano, che lavora in un'agenzia all'aeroporto di Fiumicino, parla invece di un approccio a cui la giovane avrebbe inizialmente acconsentito. Ma quando hanno iniziato a salire la scalinata è iniziato l'incubo.

Un domicilio digitale per tutti
Arriva l'indirizzo online attraverso il quale ognuno potrà essere raggiunto dalla Pubblica Amministrazione. Si tratterà di un portale online ad hoc quindi.

"Io non volevo, non avevo nessuna intenzione di avere rapporti sessuali con lui".

Sono stati attirati dalle grida di una ragazza alle quattro di martedì notte sulla scalinata dell'Ara Coeli.

Share