Istat, la produzione industriale cresce del 4,4% rispetto al 2016

Share

Trend positivo anche per il comparto della fabbricazione di articoli in gomma e plastica: la crescita sullo stesso mese 2016 è di 4 punti percentuali, dopo il +4,5% registrato a giugno, mentre nei primi sette mesi dell'anno l'incremento appare più modesto, pari al +0,9%. Nella media del trimestre maggio-luglio 2017 la produzione è aumentata dell'1,4% nei confronti dei tre mesi precedenti.

In particolare, a fare da traino sono i beni strumentali (+5,9%), ma registrano buone performance anche i beni di consumo (+4,1%) e quelli intermedi (+3,5%).

Bari, avvocata aggredita e molestata sotto casa in pieno giorno
La donna è stata accompagnata dal marito al policlinico e ha sporto denuncia alla polizia, fornendo una descrizione dell'uomo. L'uomo, forse approfittando del portone lasciato aperto da qualcuno, si era infilato nella scala poco prima.

Prosegue, pur con un lieve rallentamento, la crescita della produzione industriale. In termini tendenziali i beni strumentali sono aumentati del 5,9% i beni di consumo del 4,1%, i beni intermedi del 3,5% e l'energia del 3,3%. Registrano variazioni negative i settori della fabbricazione di apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche, della fabbricazione di computer, prodotti di elettronica e ottica, apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi (entrambi -0,6%) e delle industrie tessili, abbigliamento, pelli e accessori (-0,5%).

Share