Valentino Rossi, incidente in enduro

Share

Durante un allenamento con la moto da enduro, nel tardo pomeriggio di oggi, Valentino Rossi si è rotto tibia e perone della gamba destra.

Valentino Rossi si è infortunato durante un allenamento di enduro, e le notizie che filtrano non sono assolutamente confortanti: l'incidente occorso al Dottore potrebbe aver procurato la frattura di tibia e perone, come riporta la Gazzetta dello Sport. Rossi potrebbe essere operato nella notte e solo dopo l'intervento si potrà capire quale sarà la prognosi e quale il prosieguo della stagione.

L'arto infortunato è lo stesso dell'incidente del 2010 al Mugello. A questo punto però, se l'infortunio fosse confermato nella sua gravità, sarebbe fuori dai giochi. Vale si è sottoposto agli accertamenti del caso (per effettuare la radiografia lo stivale è stato tagliato, non semplicemente sfilato), che hanno appunto riscontrato la frattura.

Picchiano ragazzo di colore e filmano tutto col cellulare
Le indagini hanno portato all'identificazione dei 17enni: uno dei due è residente ad Acqui Terme , l'altro in un paese vicino. Il fatto si è verificato in centro e in pieno giorno lo scorso 8 agosto ma è finito sotto i riflettori solo nelle ultime ore.

Frattura di tibia e perone per Valentino Rossi. L'operazione si farà questa note.

Per concludere, ci sentiamo di non dare credito a chi sospetta un imminente ritiro definitivo dal mondo della MotoGP per il campione di Tavullia: il suo fisico potrà anche avere 38 anni abbondanti, ma la mente dell'eterno campione sembra essere rimasta quella di oltre un decennio fa, vogliosa di tornare più forte e di migliorarsi continuamente, ponendosi di fronte a nuove sfide. "Valentino mi ha detto che sente molto male".

Share