Domani sera all'Olimpico, la Roma omaggia i brasiliani della Chapecoense

Share

I morti furono 71 (di cui 19 fra giocatori e tecnici della squadra), solo 6 i sopravvissuti fra cui i 3 giocatori Alan Rischel, Helio Neto e Jackson Follmann che torneranno qualche mese dopo sul luogo dell'incidente. Francesco (appassionato di calcio e tifoso del San Lorenzo de Almagro) si è intrettenuto con loro parlando, abbracciando e stringendo le mani dei ragazzi che hanno preso il posto dei loro sfortunati compagni scomparsi a Medelin. La Roma pagherà viaggio, vitto e alloggio. Sarà occasione importante per la Roma di Di Francesco di fare un check up durante la sosta dopo due giornate di campionato che hanno visto i giallorossi vincere a Bergamo all'esordio per poi perdere in casa dall'Inter una partita dominata per un'ora ma persa 1-3 in rimonta. "E' una partita per dimostrare che hanno lottato - ha proseguito - e hanno ricominciato e adesso stanno facendo bene". Maglia che indosserà domani per la prima volta all'Olimpico per l'amichevole (presentata oggi in Campidoglio da Baldissoni con Malagò e la sindaca Raggi) contro la Chapecoense.

Autista aggredito a Parma: "È stato un assalto"
Parma è e intende restare una città civile, che non dà alcuno spazio ai violenti e ai prepotenti. E' quanto scrive, sulla sua pagina Facebook, il sindaco di Parma , Federico Pizzarotti .

La Roma ospita all'Olimpico la Chapecoense per un match amichevole.

Share