Calciomercato Napoli, Insigne: 'Ho rinnovato da poco, sono tranquillo'

Share

Fu una grande emozione il mio gol al Bernabeu, è uno degli stadi più belli al mondo. E anche per Insigne non sono mancate le sirene estere.

"L'Italia con Ventura sta cambiando - spiega Insigne -, il mister sta dando il suo stile a questa Naziona". Rispetto per la Spagna, certo. Spero di farlo ancora. Al Napoli è stata di Maradona. E poi sono felice con il 24. "È il migliore di tutti i tempi: farsi una foto con lui, chiedergli come va. mi ha riempito d'orgoglio". Speriamo si realizzi. Sarri? Con Mazzarri, mi sono giocato il posto con Vargas, poco a poco ho conquistato il mio spazio. A volte discutiamo - sorride - ma in due stagioni abbiamo fatto benissimo. "L'Italia è forte, una delle squadre più competitive - sostiene il portiere del Napoli - A noi potrebbe andare bene un pareggio ma in testa ci sono i tre punti". Abbiamo fatto cose molto importanti e se siamo arrivati così in alto è merito suo: ci sta insegnando tantissimo. "Quest'anno non dobbiamo buttare via nemmeno un'occasione". Poi nel calcio non si può mai sapere, con questo mercato pazzo il presidente potrebbe anche decidere di vendermi. "Ho appena rinnovato il contratto e penso solo a giocare con la maglia del Napoli".

Torino, Zappacosta al Chelsea: ecco i candidati a sostituirlo
L'affare si dovrebbe chiudere per circa 20 milioni tra parte fissa e parte variabile legata agli obiettivi raggiunti. Il club rossonero, dal canto suo, voleva un'offerta da 23 milioni di euro ma alla fine ha deciso di cedere.

Chiosa finale dedicata al Mondiale e... alla promessa d'amore per il Napoli: "Questa maglia è il mio sogno, voglio restare qui il più lungo possibile".

Share