Costruzioni, il marchio italiano Permasteelisa venduto ai cinesi per 467 milioni

Share

Permasteelisa sarà gestita come entità separata e la sua indipendenza sarà garantita dal nuovo socio. La societa' manterra' la sua sede centrale storica a Vittorio Veneto, Italia. La società veneta Permasteelisa è stata ceduta alla cinese Grandland per 467 milioni di euro, rafforzando il settore della progettazione e costruzione di opere di design.

Ucciso il killer di Barcellona
Il bilancio ufficiale delle vittime degli attentati jihadisti di Barcellona e Cambrils la settimana scorsa è di 15 morti . Ma poche ore fa la polizia della Catalogna aveva scritto su Twitter che delle operazioni erano in corso nella città.

'Siamo lieti di aver raggiunto questo accordo oggi - ha dichiarato il presidente e a.d. di Lixil Group, Kinya Seto - riteniamo che Grandland sia un partner ideale per Permasteelisa, capace di investire e assicurare la sua crescita futura, soprattutto sul mercato cinese, in rapida crescita. Data la complementarita' dei nostri settori di operativita', Lixil e' pronta a esplorare potenziali opportunita' di collaborazione futura con Grandland e Permasteelisa'. L'azienda collabora con alcuni tra gli architetti piu' rinomati al mondo per trasformare le loro visioni in realta'. Il marchio Permasteelisa è famoso per aver completato le coperture in vetro della Sydney Opera House, il grattacielo Shard a Londra e la nuova sede del centro direzionale della Apple a Cupertino, in California.

Share