Ucciso un vigile urbano a Barile con 6 colpi di pistola

Share

E' stato ammazzato cosi Remo Giuliano, vigile urbano, di Barile, nella provincia di Potenza.

L'assassino, pare che in passato avrebbe avuto rancori con la vittima, e comunque si esclude a priore un movente legato alla criminalità organizzata, ma prima di darne notizia in più è bene aspettare a causa delle indagini ancora in corso e dell'autopsia che verrà sicuramente effettuata sul cadavere. Il vigile urbano della provincia di Potenza sarebbe stato ucciso da Alessandro Caccavo, residente a sua volta a Barile. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, il sicario ha bussato alla porta di casa dell'uomo, Remo Giuliano, 57 anni, lo ha fatto uscire in strada per poi sparargli. Trovata l'arma del delitto, una una pistola calibro 7.65. Non è chiaro se Alessandro Caccavo abbia confessato il delitto in queste ore, dopo aver deciso di consegnarsi ai Carabinieri.

Xi: China to grow closer to Asean
Tillerson says they will discuss security and economic issues and how the group of nations can work together. Wang said the two had an intensive conversation during which China urged North Korea to maintain calm.

Immediatamente sono partite le indagini dei nuclei operativi dei carabinieri, coordinate dalla Procura di Potenza, che hanno subito concentrato le indagini su Caccavo, dato che erano già noti i suoi conflitti con la vittima. I militari al momento stanno interrogando alcuni testimoni.

Share