Il Perugia a Benevento. Giunti: "Voglio più coraggio"

Share

Il Perugia in avvio ha sofferto il dinamismo dei sanniti, che però dopo aver subito il primo gol di Cerri si sono smarriti, complice la clamorosa ingenuità di Cataldi che si fa espellere causa 'lingua-lunga' all'indirizzo dell'arbitro. Il Benevento prima del nostro vantaggio ha avuto due occasioni importanti per passare in vantaggio.

SAMPDORIA-FOGGIA 3-0 - Nessun problema per la squadra di Giampaolo: Barreto sblocca dopo 19', poi nella ripresa i gol sicurezza realizzati da Caprari e Kownacki. Il quarto gol è stato realizzato nel finale da Emmanuello servito dall'ex Pajac, entrambi entrati nella ripresa. I veneti si sono imposti verso 3-0, ringraziamento alle reti intorno a Kouame, Pasa e Litteri (realizzate tutte nel ciclo della un tempo porzione). "Secondo me questa partita si deciderà sulle fasce". Del Pinto va lodato per la sua generosità e i tanti palloni riconquistati. Nelle fasi iniziali sono i padroni di casa a rendersi pericolosi, in particolare con Puscas che al 25′ di testa manda fuori da ottima posizione, e un solo minuto dopo con Coda, che trova la ferma opposizione di Rosati. Il centrocampo appare sguarnito, con i soli due mediani e quindi non copre adeguatamente la difesa, né è capace di creare gioco.

Giunti fa poi il punto della situazione sul lavoro svolto fino a questo momento: "Il processo di consocenza procede bene, siamo convinti che la direzione sia quella giusta". Protagonista, ma in negativo degli ultimi due gol degli ospiti è il portiere Belec che, nel primo caso, respinge maldestramente sui piedi dell'attaccante avversario e, nell'azione del rigore, mette giù Han, al limite, con una uscita spericolata.

Selena Gomez And The Weeknd Laugh It Up On Date Night
According to Entertainment Tonight , they were spotted laughing their hearts out at the Laugh Factory in Hollywood, California. The two couldn't contain their smiles in a sweet shot The Laugh Factory later posted on Instagram.

Alle 23 del 31 agosto, quando scadrà il termine per il calciomercato fortunatamente, mancano ancora 18 giorni. L'approccio dovrà essere quindi di grande attenzione e determinazione.

Il tecnico ha scelto, in assenza di interpreti nel reparto offensivo, il 4-3-2-1, Perugia posizionando Belmonte a sinistra in difesa, facendo debuttare Colombatto davanti alla difesa (con le mezzeali Brighi e Bandinelli) e Han insieme a Bandinelli sulla linea dei trequartisti alle spalle di Cerri punta centrale. A svincolare il, al 42′, Cerri. Ammoniti Volta (P), Zanon (P).

Share