Suning acquista i diritti tv della Serie A per la Cina

Share

Il gruppo Suning ha acquistato i diritti televisivi della Serie A per la stagione 2017-2018, che dunque sarà visibile pure sulla piattaforma online PPTV, controllata da Suning, grazie a un accordo con MP&Silva.

È disponibile, nella sezione "Documenti" del sito della Lega calcio di Serie A, l'Invito a presentare 'Offerte per i diritti audiovisivi internazionalì relativi al Campionato di Serie A, alla Coppa Italia e alla Supercoppa Italiana per il triennio 2018/2021.

"Si tratta di un pacchetto (identico a quello acquistato dalla rivale di PPTV in Cina, Tencent) che comprende non solo il nostro campionato, ma anche i diritti tv della Ligue 1, della FA Cup e quelli del campionato scozzese".

LP Purchases 11825 Shares of Amazon.com, Inc. (NASDAQ:AMZN)
Staley Cap Advisers has 919 shares for 0.07% of their portfolio. 12,460 were reported by Weitz Inv Mngmt. (NASDAQ: AMZN ). The Raymond James Financial Services Advisors Inc holds 85,834 shares with $64.36M value, up from 72,328 last quarter.

PPTV punta a trasmettere tutti i campionati europei e non a caso negli scorsi mesi ha chiuso accordi economicamente molto pesanti per la Liga spagnola (accordo di 5 anni da 245 milioni di euro), per la Premier League inglese (quasi 600 milioni per 3 stagioni) e la Bundesliga tedesca (210 milioni per 5 anni). Il gruppo Suning sta andando forte in questo 2017, in cui ha avuto ricavi per 83,588 miliardi di yuan, pari a circa 10,6 miliardi di euro, con un incremento del 21,64%.

È arrivata oggi l'ufficialità da parte di Lega e Infront (la società che gestisce i diritti tv nel calcio). Presto anche l'attacco potrebbe essere rinforzato con il giovane turco del Borussia Dortmund Emre Mor.

Share