Anziano con il femore rotto protesta sdraiato a terra: le immagini shock

Share

Un anziano urlante che si trascina sul pavimento di una corsia di ospedale, lamentandosi per il fatto che no ce la fa più a non bere e non mangiare.

Clamorosa protesta di un anziano paziente nell'ospedale di Vallo della Lucania (Salerno). Nel reparto di Ortopedia dell'Ospedale San Luca di Vallo della Lucania, un anziano con un femore rotto pare che non venga operato e si deve trascinare per terra. Il direttore sanitario, Adriano De Vita, spiega come il paziente non fosse "affetto da alcuna frattura nel momento in cui è stato girato il video".

Economy adds impressive 209K jobs in July
The steady flow of new jobs, however, has added fresh fuel to a recovery that is one of the longest on record. Companies like major online retailer Amazon are creating jobs at warehouses and distribution centers.

In sostanza, secondo il medico che lo aveva in cura, l'anziano non aveva bisogno di nessuna operazione tanto che solo tre giorni dopo è stato dimesso con una "diagnosi di lombosciatalgia destra". Il paziente in questione è stato ricoverato nella uoc di ortopedia e traumatologia dal pronto soccorso, con diagnosi di ingresso " coxalgia acuta dx da coxartrosi ribelle al trattamento " alle ore 03.34 del giorno 31/07/2017. Alle 8,30 del giorno successivo è stata richiesta l'esecuzione di esami di laboratorio e la somministrazione di terapia antalgica.

La Asl sottolinea inoltre che non appena il paziente si è disteso a terra per protesta, il medico è subito intervenuto riuscendo a tranquilizzare l'anziano che si è poi rimesso a letto. Avendolo precedentemente inquadrato dal punto di vista clinico, provvedeva immediatamente, unitamente al personale paramedico presente, a sollevarlo adeguatamente da terra, a rassicurarlo e ad accertarsi direttamente dal paziente della dinamica dell'evento. Il paziente dichiarava di essersi volontariamente disteso a terra in quanto ritenendo, arbitrariamente, di dover essere sottoposto a trattamento chirurgico urgente di protesizzazione di anca, non veniva preparato per l'intervento. Il paziente avuta contezza precisa della sua condizione di salute si è tranquillizzato rimettendosi a letto.

Share