Consip, indagine sulla fuga di notizie: al via interrogatorio del pm Woodcock

Share

Il pm napoletano viene ascoltato dai pm della capitale titolari dell'inchiesta.

Il Fatto Quotidiano del 23 dicembre
Il Fatto Quotidiano del 23 dicembre

Il pm di Napoli Henry John Woodcock si è seduto davanti al procuratore di Roma Giuseppe Pignatone, all'aggiunto Paolo Ielo e al pm Mario Palazzi che lo accusano di violazione del segreto d'ufficio. Anche Lillo, appresa la notizia dell'avviso di garanzia a Woodcock e Sciarelli, ha pubblicamente dichiarato che nè l'uno nè l'altra sono la sua fonte. Scaricherà sui carabinieri del Noe (autori di numerosi errori nelle informative) la responsabilità della fuga di notizie? Filippo Vannoni, dopo l'interrogatorio reso ieri in Procura a Roma, e la formalizzazione delle accuse di favoreggiamento, potrebbe rischiare ulteriori contestazioni.

Milano, ciclista travolto e ammazzato da un camion a Porta Genova
Nonostante l'intervento dei sanitari del 118, per la vittima non c'è stato nulla da fare: è deceduto sul posto. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia locale per accertare le responsabilità.

Share