Torino,sottrae a Cri Piossasco 400mila euro: nei guai presidente

Share

Così le Fiamme Gialle hanno controllato prima il periodo dal 2010 al 2013, quando il Presidente rivestiva la qualifica di pubblico ufficiale, e poi dal 2014, quando la Croce Rossa è diventata associazione "no profit".

Il presidente e la sua segretaria, responsabile di tenere la contabilità, sono stati denunciati con le accuse di peculato e appropriazione indebita.

Doctor Who Stagione 10 Recensione: Arrivederci, Peter!
La risposta arriverà solo a Natale, ma sappiamo già che i prossimi mesi saranno densi di ipotesi e supposizioni. Nella storia dello show il ruolo del Dottore è sempre stato interpretato da attori uomini.

Avrebbe sottratto, tra il 2010 e il 2016, 400mila euro dal conto corrente intestato alla Croce Rossa di Piossasco. I militari hanno posto sotto sequestro, oltre a conti correnti e polizze assicurative, un immobile di un valore superiore ai 200 mila euro. L'uomo ha segnalato tutto alla Procura Regionale della Corte dei Conti, che ha informato la Procura della Repubblica. Nel corso degli accertamenti sono stati raccolti tutti gli elementi utili per addivenire, al termine del procedimento, alla confisca del profitto del reato.

Share