[REGIONE CAMPANIA] Incontro in Regione tra De Luca e de Magistris

Share

Gli accordi istituzionali tra Regione e Palazzo San Giacomo sono relativi al programma straordinario per l'incremento della raccolta differenziata ( ex art 45 comma1 a) legge regionale 14/2016) e alla costituzione del diritto di superfice sull'area ricompresa nel depuratore di Napoli Est per la realizzazione dell'impianto di compostaggio.

"Io e il sindaco di Napoli abbiamo firmato cinque accordi istituzionali e di programma". Tra i temi all'ordine del giorno anche lo Stadio Collana, per il suo assoggettamento ad uso pubblico attraverso una convenzione tra l'Ente di santa Lucia e il Comune di Napoli.

Assisi, Radio Subasio è di Mediaset: l'annuncio di Piersilvio Berlusconi
E molto più integrato con il mondo lineare delle trasmissioni terrestri. "A oggi non ci sono accordi". "Io ho sempre pensato che rimanesse in Rai e così è stato". ".

Due riguardano - e la firma è stata apposta in qualità di Sindaco della Città Metropolitana - la realizzazione di impianti di compostaggio all'interno degli STIR di Tufino e Giugliano. Un altra parte dell'accordo riguarda la realizzazione di un impianto di compostaggio all'interno della zona del depuratore di Napoli Est. "Sono accordi veri, non di circostanza". Così il sindaco partenopeo, Luigi de Magistris, all'indomani della stipula di intese che porteranno 100 milioni di euro destinati a settori strategici come ambiente, rifiuti, lavoro, sport e riqualificazione del territorio. A pagarne purtroppo gli sportivi di tutte le età che non hanno potuto usufruire degli spazi per allenarsi. "Eppure il dialogo e la cooperazione sta portando a un clima istituzionale di cui ne beneficiano i cittadini". "Nel momento in cui - ha ribadito - gli enti locali vengono lasciati soli dal punto di vista economico e finanziario, uniti nelle diversità noi possiamo dare una risposta forte".

Inoltre è in cantiere un altro ed importante accordo che potrebbe dare ossigeno al trasporto pubblico in città.

Share