Manchester City, Guardiola: "Non sarà facile competere con la Juventus"

Share

In una lunga intervista alla testata catalana Esportiu, Pep Guardiola ha parlato a cuore aperta della situazione del calcio a livello europeo, mettendo come metro di paragone il suo Manchester City. Non era mai successo nella carriera del tecnico catalano che ha avuto anche modo di lodare la Juventus.

Super Mario Odyssey: un nuovo gameplay tra deserto e città
Tuttavia, nel corso delle ultime ore Kenta Motokura (director del sandbox) ha condiviso una serie di informazioni sul gioco attraverso un'intervista con Vice .

"Io non ho intenzione di cambiare". Il calcio anche qui in Inghilterra si gioca 11 contro 11, la differenza è che gli arbitri sono più permissivi, che ci sono sei squadre che hanno un enorme potenziale economiche e che anche con le piccole è dura imporsi, ma io continuo a pensare che se giochi bene vinci. Ho fatto sette anni da allenatore professionista e ho vinto sei campionati e, per quanto riguarda quello che ho perso (col Barcellona a vantaggio del Real di Mourinho ndr), beh ci sarebbe molto di cui discutere. Abbiamo fatto bene e chissà cosa avremmo fatto senza gli infortuni di Kompany, Gabriel Jesus e Gundogan. Quest'anno non ci siamo arrivati ma neanche il Barcellona è arrivato ogni anno in semifinale.

Share