Atletica, Tamberi torna a volare: 2.28 in alto in Ungheria

Share

Gimbo non aveva fatto alcun annuncio circa la partecipazione al meeting ungherese e ha colto tutti di sorpresa, come aveva fatto il 18 giugno in occasione del ritorno a Serravalle a San Marino, dove aveva saltato 2.18m. Dopo ero distrutto. Tre nulli alla misura di ingresso non mi erano mai capitati in vita mia. Gli abbracci coi rivali, dopo il 2.28, sono commoventi. Chiedo scusa a tutti, ma sentivo il bisogno di concentrarmi solo su me stesso perché sapevo tutto quello che avevo fatto fino ad oggi e quanto ho faticato e sudato per tornare a questo livello. "Eccellenti anche Sergey Shubenkov, secondo in 13" 01 (a tre soli centesimi di secondo dal record personale realizzato in occasione del titolo mondiale vinto a Pechino nel 2015) e il primatista mondiale Aries Merritt, che ha fatto registrare con 13" 11 il miglior tempo dopo il trapianto al rene nel Settembre 2015. Quinto Benedetti con lo stagionale, 1'46 " 09. L'azzurro, secondo ai recenti Europei a squadre di Lille, è rimasto nel cuore del gruppo durante le fasi iniziali passando a metà gara intorno a 52.3 e poi è riuscito a chiudere in spinta, recuperando una posizione nel finale. La statunitense Kendra Harrison sfreccia in uno strepitoso 12.28 (+0.1) nei 100hs, ad appena otto centesimi dal suo record mondiale stabilito nella scorsa stagione al meeting di Londra.

HARRISON VOLA IN 12.28 - Show degli ostacolisti sulla pista ungherese. McLeod, dopo i problemi di Parigi, torna re dei 110.

Ahead of fractious G20, Germany and China pledge new cooperation
Many in the crowd carried banners reading: " Fight poverty ", "Leave the Oil in the Soil", "Stop coal", and " Planet earth first ".

"Il due volte campione olimpico degli 800 metri David Rudisha è tornato a vincere in 1'44" 90.

Gatlin - 9 " 98 nei 100 - brucia Simbine, secondo poi anche nei 200, dietro a Young - 20 " 14. Seconda la Adekoya. 49 " 54 di Jackson al maschile.

Share