De Laurentiis: "Reina sarei felice se restasse a vita"

Share

"Quindici campi di calcio, un paio a disposizione dei meno abbienti, una cantera vera e propria dove si possa investire, con uno stadio stramoderno e tecnologico". Il presidente ha toccato anche le tematiche più importanti di calciomercato Napoli. Mi ha telefonato il Professor Mariani dopo le visite e ha detto che è tutto a posto.

De Laurentiis sul futuro di Pepe Reina al Napoli: "Per me potrebbe restare a vita, ma da 2 mesi lavoriamo ad un'alternativa". Forse, se dipendesse soltanto da me, cercherei un portiere su cui puntare fin da subito e terrei il bravissimo, carismatico Reina.

Fiat 500 Anniversario: gusto rétro
Le prenotazioni saranno effettuabili in tutte le concessionarie Fiat presenti sul territorio nazionale. La Fiat 500 Anniversario vanta livree dal sapore squisitamente rétro: verde Riviere e Arancio Sicilia .

Intervistato da 'Il Mattino', il numero uno azzurro ammette: "Leno mi piace molto, ma il Bayer Leverkusen ha pretese alte". La calda piazza partenopea è pronta ad infiammarsi dinnanzi ai propri idoli ed attende con ansia questo inizio di luglio, sia per fare un incoraggiamento alla squadra che si appresta ad iniziare con determinazione questa nuova stagione e sia per abbracciare il ritorno sotto l'ombra del Vesuvio del loro idolo incontrastato, Diego Armando Maradona, che il giorno 5 luglio riceverà dal Comune di Napoli l'onorificenza di cittadino onorario. "Ma se l'anno scorso ho venduto per 90 milioni e investito per 170 voglio pure vedere sul campo che cosa ho comprato". Ad aprile chiamai Auricchio per mostrargli i lavori che volevo fare ma lui non si è presentato: sarebbero bastati 800mila euro, il resto lo avrebbero coperto gli sponsor.

SCUDETTO E STADIO - Sulle possibilità di vincere lo Scudetto e sulla questione stadio: "Prima o poi dobbiamo vincerlo, meglio che sia prima. C'è sempre qualche malevolo che non vorrebbe farcelo vincere". "Deve capire però che se investo fior di milioni per comprare un giocatore, è normale se gli chiedo di vederlo giocare". È il gioco delle parti. C'è una differenza tra me e i giornalisti, Sarri, Giuntoli. Lo sto ancora aspettando. Mi sono tenuto in allenamento giocando a beach volley, golf, hockey... "Se non avessimo avuto quei gironi (in realtà gli ottavi con il Real Madrid, ndr), magari saremmo arrivati noi in finale di Champions", ha dichiarato il presidente, "E magari non avremmo perso 4-1...".

Share