Ballottaggi, crolla l'affluenza: alle 19 ha votato solo il 31 per cento

Share

Il capoluogo ligure è diventato il simbolo della disfatta M5S alle comunali 2017: dopo scissioni, espulsioni e comunarie annullate, nella città di Beppe Grillo i 5 Stelle non sono stati in grado di superare il 20%. Il primo è arrivato al 29,26% delle preferenze, mentre la seconda è più distanziata, al 23,54%, e si è aggiudicata il ballottaggio dopo un testa a testa con Orietta Salemi, del Pd. Il candidato del centrodestra Marco Bucci raggiunge il 38,80% (88.781 voti) e sfiderà al ballottaggio Gianni Crivello, candidato del centrosinistra, che raggiunge il 33,39% (76.407 voti).

Il centrodestra potrebbe stravincere al ballottaggio: secondo i sondaggi e tenendo conto dell'andamento dei flussi elettorali, è in grado di conquistare molte città al secondo turno delle elezioni comunali. Di queste, 22 sono capoluoghi di provincia. Tre i capoluoghi di Regione dove si vota: Genova, L'Aquila, Catanzaro.

Perché si candida: "Ho deciso di presentare la mia candidatura perché ritengo di poter mettere al servizio della nostra comunità la competenza e la passione necessarie a farla crescere e sviluppare migliore e più bella". Al voto, afferma il Viminale, oltre quattro milioni di elettori. Dall'altra la senatrice e moglie di Flavio Tosi, Patrizia Bisinella, che ha ottenuto il 23,5%. In città sono 71mila. Nessun apparentamento formale, ma occhi puntati su come si orienteranno gli elettori delle liste sconfitte l'11 giugno.

Bayern Munich go cold on Arsenal attacker Alexis Sanchez
Bayern Munich midfielder Arturo Vidal admits he does not know whether Alexis Sanchez will be joining his club. On the season ahead, Vidal also said: "We already have a lot of top-level players".

Quando si va al ballottaggio?

Roberto Collini ha chiuso a 21,77% il gruppo composto da Pd, Percorsi goriziani, Gorizia è tua e Gorizia 100 Sogni si è fermato a 21,77 (3.031 voti).

COME SI VOTA - Sulla scheda, di colore blu, ci sono due riquadri contenenti in alto il nome del candidato alla carica di sindaco e subito sotto i simboli delle liste che lo sostengono. Alle 19 alla Spezia ha votato il 35,16% degli elettori.

Il divario è ampio ma non impossibile da recuperare, con il dato dell'affluenza alle urne che potrà fare la differenza. Vincerà chi avrà ricevuto più consensi. Vediamo tutto quello che c'è da sapere sui ballottaggi considerando che gli occhi sono puntati soprattutto sul ballottaggio a Genova, sul ballottaggio a Verona, a Padova, a Parma, ma anche sul ballottaggio a Asti, a Trapani e a Taranto. Una particolarità questa che avrebbe spinto le personalità più in vista a livello locale a non candidarsi alle amministrative per poi puntare a entrare nel prossimo Parlamento.

Share