## A Verona ballottaggio nel centrodestra, Sboarina vs Bisinella

Share

Negli ultimi mesi Tosi e Matteo Renzi si sono incontrati più volte sia a Verona che a Roma, Tosi aveva fatto attivamente campagna elettorale per il Sì al referendum costituzionale - tanto che Renzi aveva dichiarato "È un sindaco capace, competente, e vota Sì" - e i deputati che facevano riferimento a Tosi avevano votato con il governo Renzi in più occasioni, diventando (come nel caso del ddl Boschi) anche decisivi.

Tiny Kentucky town elects dog as mayor - for the fourth time
WDRB reports Brynneth beat out some stiff competition including a cat, a chicken, a donkey and a little boy. The newest mayor of the small town of Rabbit Hash , Kentucky, is a Pitbull named Brynneth Pawltro .

La vittoria di Sboarina era già nell'aria. Secondo quello dell'Istituto Piepoli per la Rai, il candidato sindaco Federico Sboarina (centrodestra) è al 52-56%, Patrizia Bisinella (civica) al 44-48%. Una gestione della città che inizialmente era stata efficace, ma che poi negli anni è stata deludente per la maggioranza dei veronesi che hanno deciso per questo motivo di sostenere Sboarina. Il tutto con un programma che sembra sulla carte fattibile. Per il Pd, invece, che ha visto la sconfitta della sua candidata Orietta Salemi, la situazione è lacerata. Sboarina, che partiva dal 29% del primo turno, poteva contare sull'appoggio oltre che del Carroccio anche di Fratelli d'Italia, e altri cespugli del centrodestra fuoriusciti dall'orbita tosiana. Quella tra Tosi e Salvini è del resto una sfida personale che va avanti dal marzo 2015, quando l'ex sindaco di Verona fu espulso dal Carroccio.

Share