Incredibile ma vero, alla Juve torna Agricola

Share

Il nome di Agricola, 71 anni, medico della Juve tra il 1985 e il 2009, riporta infatti alla mente il processo doping nato dalle dichiarazioni dell'ex allenatore della Roma, Zdenek Zeman, sulla presunta somministrazione di sostanze proibite ai giocatori bianconeri. Parliamo di una struttura che non è di proprietà della Juventus, ma che è comunque controllata dalla società bianconera, con tutti gli strumenti e i comfort messi a disposizione dei suoi tesserati.

Confederations Cup, Portogallo-Messico 2-2: il romanista Moreno in gol
Il goal del Portogallo arriva però ugualmente, con un'azione rocambolesca, culminata nella conclusione fortunosa di Cedric . Prima del vantaggio di Quaresma , è la Var protagonista al 21' annullando il gol di Pepe in posizione si offside.

Riccardo Agricola torna alla Juventus, questa volta non per guidare la squadra ma per dirigere il J Medical, il centro medico privato interamente gestito dal club bianconero. Agricola subentrerà al dottor Gianluca Stesina. Il terzo grado di giudizio non fu poi terminato per l'arrivo della sentenza di Cassazione che ne decretò la prescrizione nel 2007. Tanti gli interventi nelle trasmissioni calcistiche radiofoniche, come ad esempio in quella condotta da Carlo Alvino in una radio napoletana.

Share