Londra, furgone sulla folla davanti alla moschea. Arrestato un uomo

Share

L'uomo bianco alla guida del mezzo sarebbe stato tirato fuori dal mezzo e coinvolto in una colluttazione prima dell'arresto.

La premier theresa May ha spiegato che la pollizia sta trattanfo quanto accaduto come "un potenziale attacco terroristico". La polizia è intervenuta poco dopo mezzanotte in Seven Sisters Road, nel borgo londinese di Haringey, nei pressi della moschea di Finsbury Park, dove sono accorse diverse ambulanze. Voci incontrollate riferiscono pure di altre due persone in fuga che sarebbero state nel van. Aleggia l'ombra di un possibile doppio standard di giudizio. I testimoni, e non solo, sono tutti concordi che sia che si tratti di cristiani o musulmani, è sempre terrorismo e la gente chiede di essere protetta. "Le nostre preghiere sono per le vittime" ha scritto via Twitter il Muslim Council of Britain, uno dei maggiori organismi di rappresentanza della comunità islamica britannica. Il van è finito sulla folla di fedeli che uscivano, terminata la preghiera del Ramadan.

Van rams pedestrians near London mosque
The MSB said earlier that the attack was directed at Muslims leaving Ramadan night prayers. One witness said that a van had hit about ten people returning from Finsbury Park mosque.

La polizia britannica é schierata in forze. Una decina di anni fa vi trovò la sua 'tribuna' Abu Hamza, predicatore d'odio poi arrestato ed estradato infine negli Usa; e fu frequentata anche da Richard Reid, l'uomo che nel 2001 cercò di far esplodere un ordigno nascosto nella sua scarpa su un volo American Airlines Parigi-Miami.

Share