Cranberries, il tour è annullato: Dolores O'Riordan sta male

Share

La band irlandese dei Cranberries ha annunciato la cancellazione di tutto il tour europeo.

Per gli stessi problemi di salute di O'Riordan, che soffrirebbe di forti dolori alla schiena, i Cranberries erano già stati costretti ad annullare gli show nel Regno Unito dal 22 al 28 maggio. I dottori le hanno ordinato di continuare le terapie che sta seguendo per una guarigione completa.

Il gruppo era atteso in Italia in varie date e in particolar modo il 12 giugno a Milano, il 23 giugno sul Brenta, il 24 giugno alla manifestazione Firenze Rocks, il 26 giugno a Roma e il 27 giugno a Cattolica.

All talk, few trades before NHL's expansion roster freeze
If Fleury lands in Vegas, he would be the instant face of the team and the first starting goaltender in Golden Knights history. The most notable players the Capitals could lose are defenseman Nate Schmidt and goaltender Philipp Grubauer .

"È con enorme dispiacere che cancelliamo questi concerti". Dolores sta facendo grandi progressi, tuttavia non vogliamo mettere a rischio la sua ripresa. "Siamo stati davvero entusiasti di essere tornati in viaggio e condividere la nostra musica con tutti, e quindi non vediamo l'ora di vedere tutti il prima possibile", spiegano i Cranberries su Facebook. Questo annuncio, dunque, riguarda solo il tour europeo, non le date programmate in Nord America a partire dall'11 settembre.

L'organizzazione del tour Live Nation ha comunicato che i concerti dei The Cranberries non verranno, a breve, riprogrammati e di conseguenza i biglietti saranno rimborsati nei relativi punti vendita nei quali sono stati acquistati. Tutti coloro che hanno comprato i biglietti dei concerti dei Cranberries su#ticketone.it, in modalità online, avranno modo di ricevere, attraverso una mail dal servizio clienti del sito, dove saranno indicate nel dettaglio le precise modalità per poter ottenere il rimborso dell'intera somma pagata per il concerto. Dolores O'Riordan subentrò come cantante in un secondo momento nella storia del gruppo.

Share