Uomini e Donne, Gemma Galgani: "Marco è molto meglio di Giorgio"

Share

Oggi però la storica protagonista del Trono Over è convinta che con Marco Firpo possa andare in maniera molto diversa e lo ha confessato in una lunga intervista al settimanale 'DiPiù' parlando anche dei progetti che i due hanno per i prossimi mesi e della serenità che le regala questa storia. "E poi con Marco mi diverto con poco".

In un regno due regine sono davvero troppe!

Nei giorni scorsi erano apparsi dei gossip che rivelavano un interesse della dama emiliana per Remo Proietti, già noto ai fan di Uomini e Donne per aver intrapreso una conoscenza con Gemma Galgani. Non voglio rivoluzionare né la sua vita, né la mia.

Attacco terroristico a Londra, ecco i volti ei nomi dei terroristi
Dicono di aver notato prima un uomo barcollante che sembrava ubriaco, ma che in realtà era pieno di sangue. Almeno 21 persone sono in condizioni gravi, secondo il servizio sanitario nazionale britannico.

Gemma Galgani nata il 19 Gennaio 1950 e lavora presso il Teatro Colosseo di Torino come direttrice di sala, da otto anni siede all'interno della trasmissione di Canale 5 alla ricerca dell'amore. "Voglio essere felice e serena". "Con quest'ultimo c'era meno comunicazione e meno rispetto". Non ci resta che attendere eventuali conferme o smentite ufficiali. Ma soffermiamoci ancora su quello gay, poiché le indiscrezioni del web ci dicono che potrebbe arrivare il colpo di scena. Graziella era stata accusata proprio da Proietti di averlo contattato tramite chat e, a causa di questo gesto, di aver ricevuto degli insulti e intimidazioni da parte di Sabatino Fusconi che, all'epoca dei fatti, si stava frequentando proprio con la Montanari. Persone che imparano a godersi la solitudine perché le aiuta ad avvicinarsi a se stesse, a crescere e a diventare più forti dentro.

"Le offese gratuite sono null'altro che volgari "ragli d'asino" che non arrivano in cielo Sono pacchi regalo che, se rifiutati, ritornano decisamente al mittente - ha scritto inoltre l'ex della Galgani sul social - Chi si diletta nell'offendere, mostra la propria ottusità interiore, la tara mentale e la coscienza molto sterile". E per Gemma Marco è "molto meglio".

Share